Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gli italiani sono disposti a pagare le informazioni online…

PI: Gli italiani pagherebbero per le news online 

…per contenuti di qualità, giudicati affidabili e la notizia fa piacere agli editori. D’altronde un po’ tutti si stanno preparando al 2010 come l’anno di svolta in cui si cominceranno a pagare i contenuti. I segnali vengono da molte parti e ormai nessuno si stupirà.

Ma cosa è informazione di qualità?

Se la minestra sarà la stessa, solo più costosa, secondo me il pasto sarà comunque di magro.